We are open everyday from 10am till 7pm

DISCOGRAFIA

“I Fiori del Male”, opera musicale che focalizza la sua attenzione su tematiche che tormentano il nostro tempo, che sono il difetto di un processo di colonizzazione economico e culturale operato verso tutti i sud del mondo.

Con “I Fiori del Male” c’è la volontà dell’autore di avvalersi della musica per estrarre la bellezza dal male, far emergere la bellezza di donne e uomini, fiori di un giardino “inquinato”.

I fiori del male

La Mamma Ciociara

Senza capo ne coda

Desaparecido

La ballata de ‘glie bregante Cedrone

Sanno cantare le Sirene

Notte di settembre

Femmena aglie frascovene

Valzer della statale

Io non lo sapevo

(testi e musica Fernando Cedrone)

 ____________________________

Per quelli che viaggiavano con un biglietto di terza classe su un transatlantico per l’America, per quelli che viaggiano su un treno con un biglietto di terza classe per Milano, per quelli che viaggiano su una carretta del mare con un biglietto di terza classe per lampedusa o peggio ancora con un biglietto di terza classe di sola andata per il fondo del mediterraneo.

Dove ci sono gli ultimi c’è un biglietto di terza classe e soprattutto c’è un luogo che si chiama terza classe, un contenitore dove va a finire chi non ce la fa e resiste scappando, cercando una possibilità altrove.

E quasi sempre, in quel luogo, nella terza classe, si puo udire una musica meridionale, una cantata in dialetto di Provincia di Terra di Lavoro, Lucana, Calabre o Africana.

In quel luogo, dove si soffre e ci si accontenta di cose semplici, si può ascoltare una musica di terza classe.

Booklet pagine 4 e 1

Organetto di terza classe - 4’ 24’’ (Fernando Cedrone)

Al caffè “AU TAMBOURIN” - 4’ 41’’ (Fernando Cedrone)

Donna - 4’ 10’’ (Fernando Cedrone)

Alla festa popolare - 5’ 13’’ (Fernando Cedrone)

Hoi bella bella - 5’ 30’’ (Fernando Cedrone)

Tammurriata del Massone - 4’ 20’’ (Fernando Cedrone)

Mena Bella - 5’ (Fernando Cedrone)

Yahya - 3’ 47’’ (Fernando Cedrone)

 

      Organetto di Terza Classe

 ____________________________

 

Alla travolgente evoluzione, attraverso la quale il capitalismo ha scardinato il mondo contadino trasformandolo in società industriale e di massa, opponiamo resistenza, difendendo la memoria di una cultura di un mondo estinto, i cui valori fondanti furono onestà, solidarietà, semplicità e laboriosità.

Siepe del mio campetto, utile e pia,

che al campo sei come l'anello al dito,

che dice mia la donna che fu mia.

                                                                                                  Pascoli

 Come “La siepe” che circoscrive e difende dagli estranei il campo del contadino, noi difendiamo quella memoria e quel ricordo che ci appartiene!

13 ballate popolari, tra tradizionali e inedite.

Booklet pagine 4 e 1Ne viecchie Mentanare - 3’ 15’’ (Fernando Cedrone)

Glie Cafone - 3’ 51’’ (Fernando Cedrone)

Controcorrente - 3’ 31’’ (Fernando Cedrone)

Irene Policella - 3’ 59’’ (Fernando Cedrone)

Cicerenella - 3’ 27’’ (Tradizionale - Folk Lab 2013 S.Donato V.C)

Cominium - 3’ 11’’ (Fernando Cedrone)

La Ballata de glie Bregante Cedrone - 3’ 17’’ (Fernando Cedrone)

La Torre Spezzata - 3’ 46’’ (Fernando Cedrone)

Glie Mentone - 3’ 47’’ (Fernando Cedrone)

La Streja - 3’ 14’’ (Fernando Cedrone)

Lettera dalla Francia - 4’ 59’’ (Fulvio Cocuzzo)

Il Generale dei Briganti - 4’ 21’’ (Fernando Cedrone)

Pizza Pizza a Tata - 4’ 05’’ (Tradizionale - Folk Lab 2013 S.Donato V.C

 

Ascolta “Pizza Pizza a Tata

      13 Pizza Pizza a Tata

____________________________

Un viaggio attraverso i suoni, la vita ed i personaggi, della tradizione contadina di alta Terra di Lavoro nel periodo della seconda metà dell’ 800. 12 ballate popolari, tra tradizionali e inedite.

L’occasione per conoscere una storia mai raccontata, una storia fatta di coraggio, valore ed eroismo. Contadini che resistettero all’invasione del Sud che costò la vita, l’espatrio, il carcere ed il manicomio ad un milione di persone, che costò la libertà del popolo meridionale. Booklet pagine 4 e 1

Nonna Nonna 2,46 (tradizionale)

Cumme e bieglie quiste fiore 1,31 (tradiz.) 

La ballata de glie Bregante Cedrone 4,01 (F.Cedrone) 

Sole sole sante 0,28 (tradizionale) 

Stornelli Sandonatesi 4,21 (tradizionale) 

Mena bella 5,12 (F.Cedrone) 

Sera e massera 3,12 (tradizionale) 

La valigia dell’emigrante  3,54 (F.Cedrone) 

Tarantella tradizionale 2,28 (tradizionale) 

Ballarella pe glie Bambenieglie 3,34 (F.Cedrone) 

Milleottocentosessantuno 3,04 (F.Cedrone) 

La ballata de glie Bregante Cedrone II 3,00 (F.Cedrone)

 

Ascolta “Ballarella pe glie Bambenieglie”

      Ballarella-pe-glie-Bambenieglie