We are open everyday from 10am till 7pm


 

Il GRUPPO MUSICALE

Il gruppo di musica popolare Cantori in Terra di Lavoro nasce nel 2010 con un repertorio, che attinge dalla cultura tradizionale ed etnica dell’Italia centro-meridionale: tammurriate, tarantelle, ballarelle, pizziche e canti tradizionali.

Un repertorio completamente autorale, che presenta, una pressoché fedele rielaborazione, rispetto ai ritmi e le melodie ed una incisiva contaminazione rispetto ai testi ed ai messaggi, socialmente e antropologicamente più vicini al nostro tempo, ballate che si evolvono nel linguaggio e nei contenuti, diventando musica popolare contemporanea (contemporary folk music).

Davanti alla travolgente evoluzione con la quale il capitalismo ha scardinato il mondo contadino trasformandolo in società industriale e di massa, con la musica della terra i “Cantori in Terra di Lavoro” oppongono resistenza, difendendo la memoria di una cultura e di un mondo estinto.

Alcuni messaggi socio-antropologici contenuti nei canti agresti in uso durante i lavori stagionali (e soprattutto nel tempo della mietitura), avevano la funzione di "valvola di sfogo" per il ceto agricolo e bracciante a causa di un lavoro mal retribuito e altamente frustrante. I canti erano caratterizzati da un linguaggio i cui contenuti trasgredivano le regole imposte da una società stratificata che vedeva i "cafoni" relegati all'ultimo posto.

Oggi sotto altro nome o sotto falso nome, padroni e possidenti si contrappongono ad un ceto medio impoverito da una crisi economica e culturale globale, nel terzo millennio, il diritto di cantare i valori di quella civiltà estinta (civiltà contadina), contro questo sistema globale fallimentare, è una necessità!!!

I numerosi concerti in Italia, Francia, Stati Uniti e cinque opere discografiche, fanno dei Cantori in Terra di Lavoro uno importante gruppo di musica popolare, baluardo della cultura musicale dell’Italia Centro Meridionale.

I musicanti e i cantori sono:

Fernando Cedrone: voce, chitarra battente e chitarra folk

Basilio Carafelli: organetto, tamburi e tamburelli

Maria Rita Rinna: violino

Angelica Cedrone: voce e flauto

Riccardo Folchetti: chitarra basso

Maria Michela Cedrone: voce, tamburi, tamburelli, castagnette e danza

Oriana Iannetta: tamburi, tamburelli e danza

Riccardo Martucci: tamburi, tamburelli e percussioni